Direzione Artistica

Sergio Maifredi, nato a Genova nel 1966, regista, ha diretto teatri e festival e firma tutti i progetti di Teatro Pubblico Ligure da lui fondato nel 2007. È direttore organizzativo del Teatro Vittoria di Roma e direttore artistico del Teatro Placido Mandanici – Barcellona Pozzo di Gotto – Sicilia. È stato consigliere di amministrazione della Fondazione Carlo Felice di Genova, direttore artistico del Teatro Comunale di Barletta, vice direttore del Teatro della Tosse di Genova e regista residente al Teatr Nowy di Poznan in Polonia. È stato membro della Commissione Nazionale Unesco.


DIREZIONI

Direttore artistico Teatro Pubblico Ligure (dal 2007) GENOVA
Direttore organizzativo Teatro Vittoria – Teatro Stabile di interesse pubblico / Attori & Tecnici (dal 2009) ROMA
Direttore artistico Teatro Placido Mandanici – Barcellona Pozzo di Gotto (da aprile 2016) SICILIA
Direttore artistico Festival Grock Città di Imperia (dal 2007)
Direttore artistico TeARTo (dal 2007)


INCARICHI ISTITUZIONALI

Membro della Giuria del Grand Off – World Independent Film Awards (dal 2013) VARSAVIA
Membro del Consiglio direttivo del Museo dell’Attore di Genova (dal 2008) GENOVA
Accademico corrispondente dell’Accademia Ligure di Scienze e Lettere (dal 2011) GENOVA


INCARICHI RICOPERTI

Membro del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Teatro Carlo Felice di Genova (dal 2010 al 2014)
Regista residente al Teatr Nowy di Poznań in Polonia (2005-2014) POLONIA
Direttore artistico Teatro Curci di Barletta (2009-2013) BARLETTA
Membro della Commissione Nazionale Unesco (2009 – 2012) ROMA
Presidente nazionale circuito consorzio Teatri Possibili (2008 – 2011) MILANO
Codirettore artistico Teatro Libero di Milano (2008 – 2011) MILANO
Vicedirettore della Fondazione Teatro della Tosse di Genova (1997 – 2007) GENOVA


PREMI E ONORIFICENZE

Medaglia di “Bene Merito” conferita dal Ministero degli Esteri della Repubblica polacca il 07 maggio 2012
Premio della Associazione Nazionale Critici Teatrali 2007-2008 per la regia di Vero West di Sam Shepard – Teatri Possibili Liguria
Premio Regione Liguria “per lo Spettacolo” nel 2008


IL MIO MESTIERE

Il mio mestiere è quello di raccontare storie di altri ad altri. (Giorgio Strehler)

Fare teatro.
Il mio mestiere è provocare cortocircuiti tra artisti, costruire emozioni. Il paradigma è sempre lo spettacolo. Il far accadere qui e ora. In modo irripetibile.
Guidare una compagnia di attori, la struttura di un teatro o creare una mostra d’arte viva e dal vivo è la stessa cosa. Cambia il tempo, la durata, il ritmo, da scattista o da maratoneta, ma è la stessa cosa.
Un teatro viaggiante. Un teatro che riporti i volti, le storie, gli odori, le stoffe, le luci incontrate nel mio viaggiare.
Nomade del teatro, giro, viaggio, incontro, conosco: con entusiasmo attraverso il mio Est Europa, come sprofondo nel mio Sud Italia o mi ritrovo nella mia terra di Liguria; parto da una necessità, la necessità di raggiungere luoghi in cui creare.
Il nomadismo è dei pastori e dei mercanti. Necessità di campi con erba da brucare e ricerca di spezie da scambiare. Nello stesso giorno ho il sole della Puglia, la pioggia di Roma, il vento di Genova, il freddo di Milano, la neve di Poznań.
Il nomadismo è genovese e barbaro al tempo stesso.

 

Altro sul Direttore Artistico Sergio Maifredi