Jarabe de Palo, hit cantate anche in italiano

“Siamo felicissimi di essere qui. Abbiamo con la Sicilia e con i siciliani un bellissimo rapporto che stasera si rinnova. Non crediate che gli artisti dicano queste frasi ovunque vanno. Io dico grazie a tutti voi con il cuore, sono sincero”. Pau Donès ringrazia così il pubblico del Teatro Mandanici di Barcellona Pozzo di Gotto, dove si è tenuta l’unica tappa siciliana del tour degli Jarabe de Palo.
Ma non è tutto. In due ore di concerto che ripercorrono la ventennale carriera internazionale del gruppo, il frontman trova moltissime occasioni per dialogare con gli spettatori, entusiasti fin dall’avvio dello spettacolo. “Scusate il mio italiano imperfetto – dice alla platea piena di fan, venuti da tutta la Sicilia – ma la vostra lingua mi piace moltissimo. Mi piace parlare in italiano e mi piace molto cantare in italiano”. E regala al pubblico del “Mandanici” la versione in italiano della hit “Depende”.
I prossimi appuntamenti al Teatro di Barcellona Pozzo di Gotto, gestito dal Comune guidato dal sindaco Roberto Materia e diretto da Sergio Maifredi, vedranno sul palco l’opera lirica, con “Il Barbiere di Siviglia” il 14 aprile alle ore 21 e la produzione, esito dei laboratori in corso (di prosa curato dallo stesso Maifredi, e di canto e musica, curati da Mario Incudine e Antonio Vasta), “Il canto di Nessuno. Odissea secondo l’Orchestra popolare di Barcellona Pozzo di Gotto” il 5 maggio, sempre alle ore 21, a conclusione della Stagione artistica 2017/2018.

Menu