Sergio Maifredi
Direttore Artistico Teatro Mandanici

Costruire una stagione teatrale è come iniziare a scrivere un racconto.

L’inchiostro o la tastiera di un computer da una parte ed una pagina bianca dall’altra…

Barcellona Pozzo di Gotto è al tempo stesso la pagina bianca e l’inchiostro che sera dopo sera andranno a comporre il racconto,

fatto da chi sta sul palco insieme a chi siede in platea, insieme a chi si divertirà, rifletterà, riderà o si commuoverà.

 

Non c’è teatro se non c’è una comunità che a teatro si ritrova, si riconosce.

Così come non ci può essere una piazza, un bar, un circolo se non c’è un tessuto di volti, sguardi, scambi che sono la premessa di quel senso di condivisione che ci fa scegliere di vivere in una terra piuttosto che in un’altra.

Il teatro è un rito antico ed al tempo stesso moderno, unico nella sua non riproducibilità: una persona viva davanti ad un pubblico vivo e la scelta di dedicarsi reciprocamente un’ora del proprio tempo. Vivendo lo stesso ritmo. Collegando cuore e cervello ad altri cuori ed altri cervelli, sconnettendoci da iphone ed ipad, skype e facebook. Cose belle e utili che per un’ora non esisteranno.

Sono onorato che la l’Amministrazione guidata dal sindaco Materia mi abbia dato la possibilità di vivere questa nuova esperienza di lavoro e di vita e sono certo che insieme andremo a costruire un teatro vivo per una comunità viva.

 

 

Sergio Maifredi

Direttore Artistico Teatro Mandanici