Teatro in Famiglia, tre spettacoli per grandi e piccini

Domenica 10 novembre taglia il nastro di partenza una delle novità della Stagione 2019/20 del Teatro Mandanici: il ciclo “Teatro in Famiglia“.
Tre spettacoli non solo per bambini, ma anche per genitori, nonni, zii, in programma la domenica pomeriggio alle ore 18:00 e proposti a prezzi popolari per andare incontro alle esigenze degli spettatori. Una novità che rappresenta un ulteriore investimento sulle nuove generazioni e sul valore propulsivo del teatro.

“Il teatro è uno dei luoghi in cui si fa cultura, si fa divertimento, si fa aggregazione”, sottolinea il sindaco di Barcellona Pozzo di Gotto, Roberto Materia. “Da quando abbiamo la gestione in house del Mandanici, è un punto irrinunciabile quello di creare opportunità per tutti i cittadini, perché una sera a teatro sia una festa che ci si possa permettere”.

 

GLI SPETTACOLI

10 novembre 2019, ore 18 | Il Mago di Oz nel Paese delle Meraviglie

Oscar Strizzi, fantasista illusionista e artista di performance, si è esibito in numerosi Festival della Magia e anche per il regista David Linch. Il suo spettacolo conduce in un mondo diverso e affascinante e coinvolge persone di ogni età, perché “in fondo siamo tutti bambini”, dice l’artista. Sotto gli occhi degli spettatori che le vedono realizzate in tempo reale, le immagini forgiate da Brizzi affascinano e coinvolgono, creando uno scenario incantato: mimo, magia, ombre cinesi e sand art per raccontare un’unica storia fatta di sogno e poesia.

 

26 gennaio 2020, ore 18 | Giufà, un viaggio per conoscere, per capire, per crescere 

Il Centro Studi Artistici, per la regia di Carmelo R. Cannavò, mette in scena una favola con al centro uno dei personaggi più importanti della narrativa popolare italiana. Giufà è il semplice, l’ingenuo, colui che non ha malizia. La madre comprende che deve crescere e lo manda a vendere una tela intimandogli di fare ritorno a casa solo quando l’avrà venduta. Dopo tante vicissitudini, Giufà tornerà dal suo viaggio e capirà che le piccole regole imparate lo aiuteranno per tutta la vita.

 

22 marzo 2020, ore 18 | La gazza ladra

Tra filastrocche, suoni, ombre, quadri, oggetti, magie, lo spettacolo si ispira all’opera di Luzzati e alle musiche di Gioacchino Rossini, su testo di Francesco Niccolini e per la regia di Emanuele Gamba. In scena Katarina Janoskova e Paolo Valli, voci recitanti Giuliana Colzi, Andrea Costagli, Dimitri Frosali, Massimo Salvianti, Lucia Socci, elaborazioni musicali Mario Autore e realizzazione scene Elio Sanzogni.

 

BIGLIETTI E OFFERTE

I biglietti degli spettacoli del ciclo “Teatro in Famiglia” sono in vendita al botteghino del Teatro Mandanici, aperto dal lunedì al sabato ore 10-13, martedì e giovedì anche ore 15:30-18:30; tel. 331 67 03 392.

Per ciascun spettacolo, i posti in poltronissima costano 10 euro (ridotto per under 30 e over 65 a 8 euro), I e II settore 7 euro (ridotto 5 euro), galleria e III settore 4 euro.

In vendita tre pacchetti che abbattono ulteriormente i prezzi.

  1. Pacchetto Teatro in famiglia + Gran Concerto di Fine Anno 

    che include quattro spettacoli, e cioè “Il Mago di Oz nel Paese delle Meraviglie”, “Giufà, un viaggio per conoscere, per capire, per crescere”, “La gazza ladra” e il Gran Concerto di Fine Anno della Banda musicale Placido Mandanici diretta dal maestro Bartolo Stimolo (26 dicembre 2019, ore 18:30): poltronissima 24 euro anziché 37, I e II settore 16 euro anziché 28, galleria e III settore 12 euro anziché 19.

  2. Pacchetto Teatro in Famiglia

    che include i tre spettacoli del ciclo, e cioè “Il Mago di Oz nel Paese delle Meraviglie”, “Giufà, un viaggio per conoscere, per capire, per crescere”, “La gazza ladra”: poltronissima a 20 euro anziché 30, I e II settore a 14 euro anziché 21, galleria e III settore a 10 euro anziché 12.

  3. Pacchetto due spettacoli a scelta di Teatro in Famiglia

    con possibilità di scegliere tra “Il Mago di Oz nel Paese delle Meraviglie”, “Giufà, un viaggio per conoscere, per capire, per crescere” e “La gazza ladra”: poltronissima a 15 euro anziché 20, I e II settore a 10 euro anziché 14, galleria e III settore a 7 euro anziché 8.

Menu